Il Nuovo Sindacato Carabinieri è stato ammesso quale parte civile al processo per i fatti criminali che hanno coinvolto alcuni Carabinieri della caserma Piacenza Levante. Questo per noi è un orgoglio perché intendiamo difendere la parte buona dell’Arma, le migliaia e migliaia di colleghi che quotidianamente ed in silenzio, operano e lavorano per la sicurezza dei cittadini, la maggior parte delle volte senza neanche una pacca sulle spalle da parte dei propri superiori: figuriamoci per ricompense e lodi!

Ma quello che ci gratifica è anche il riconoscimento del Giudice del Tribunale di Piacenza che legittima, laddove ce ne fosse bisogno, l’azione e la rappresentatività dei Sindacati Militari. Cosa che non avrebbe mai potuto fare nei confronti della Rappresentanza Militare … fortuna che a breve sarà solo un brutto ricordo, con l’approvazione della legge sulle relazioni sindacali militari.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’ utilizzo della navigazione (cookie statistici). Noi utilizziamo direttamente cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policyl