gaetanoLeggendo la triste storia del Collega Luogotenente Gaetano Lo Voi, mi chiedo se 10 anni fa, ci fosse stato un Sindacato Militare come il nostro, questo avrebbe potuto aiutare e alleviare le sofferenze di chi incappa nel tritacarne giudiziario. Sicuramente il collega non sarebbe stato lasciato a combattere da solo.

Mi immagino il collega, al momento dei fatti, isolato da tutti, guardato come un appestato e con sospetto dai colleghi. Essere dichiarato innocente dopo 10 anni non è Giustizia. Spero che qualora emergano eventuali responsabilità di qualsiasi natura da parte della scala gerarchica dell’epoca, queste trovino il giusto vaglio nelle sedi giudiziarie opportune.

Ai tanti colleghi prevenuti e di indole forcaiola, dico solo che: “CAPIRETE DI COSA STO PARLANDO, SOLO QUANDO CAPITERÀ ANCHE A VOI!

Auguri Gaetano! Adesso goditi la tua pensione con la serenità alla quale hai diritto e che ti è dovuta.

Massimiliano Zetti, Segretario Generale del Nuovo Sindacato Carabinieri

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’ utilizzo della navigazione (cookie statistici). Noi utilizziamo direttamente cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policyl