BASTA SPRECARE RISORSE PUBBLICHE E DEL COMPARTO DIFESA E SICUREZZA PER LA RAPPRESENTANZA MILITARE / COCER.

Vertici e Comandi Generali riducano immediatamente le spese della superata Rappresentenza Militare mentre i sindacati militari stanno facendo molto e bene anche e sopratutto nell’emergenza virus.

IL CAPO DI STATO MAGGIORE MARINA Amm. Cavo DRAGONE annulli l’inutile convocazione del suo Cocer ( in immagine convocato per una settimana a Roma ) in un momento dove a migliaia di militari non vengono concesse le licenze per raggiungere le proprie famiglie lontane e hanno quindi problemi concreti di vita nelle caserme e di spostamenti in sicurezza, mentre le risorse pubbliche servirebbero a ben altro.

Tutti i VERTICI e COMANDI GENERALI risparmino immediatamente i 330 mila euro medi mensili che si spendono per la Rappresentanza, a fronte della grande attività dei sindacati militari riconosciuti e operativi. Si sospenda ogni spesa effettuando tele conferenze fino alla approvazione legge sui sindacati. Migliaia di militari non capiscono più e sono allibiti di fronte a queste inutili e

enormi spese, mentre nelle caserme non ci sono neanche risorse minime per acquisti urgenti per la tutela del personale. Con 330 mila euro al mese si potrebbero finanziare spese ben più utili e necessarie. Perfino i processi e le udienze penali, civili, militari, amministrative e contabili sono sospese e rinviate a dopo il 15 aprile. È insopportabile vedere un Cocer Marina che non potendo girare per i reparti si riunisce a Roma in un palazzo semivuoto. Una esigenza che potrebbe essere soddisfatta con una videoconferenza gratuita e quindi a costo zero. Si faccia in questo periodo di emergenza ed anche dopo.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’ utilizzo della navigazione (cookie statistici). Noi utilizziamo direttamente cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policyl