“Seppur consapevoli che la capacità artistica consente di andare oltre la comunicazione socialmente tollerata, riteniamo che il video pubblicato da Achille Lauro, sia lesivo della dignità dei Carabinieri. Per questo ho deciso di querelare il cantante alla magistratura ordinaria.”

Questa la dichiarazione del Segretario generale del NSC, Massimiliano Zetti, in merito all’incresciosa vicenda relativa alla pubblicazione del video del cantante pop Achille Lauro.

“Comprendiamo che per alcuni tali argomenti potrebbero essere ‘scivolosi’ – continua Zetti – ma riteniamo, allo stesso tempo, che non si può denigrare pubblicamente chi quotidianamente indossa un’uniforme salutando i propri cari senza aver la certezza di rivederli, solo ed esclusivamente per garantire la sicurezza dei cittadini! Di tutti i cittadini, anche di quegli artisti che, seppur legittimamente, ci ritiene “frustrati e falliti’!”

“Il rispetto delle istituzioni, il rispetto per il lavoro altrui, soprattutto per chi opera nella Sicurezza, deve essere un dogma per tutti, se vogliamo vivere in una società migliore – conclude Zetti – e le esternazioni di questo artista sono lesive e denigratorie nei confronti di quelle donne e quegli uomini che per poche centinaia di euro mettono a rischio la propria vita per garantire una maggiore tutela ai cittadini”.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’ utilizzo della navigazione (cookie statistici). Noi utilizziamo direttamente cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policyl